Le regole per le vacanze in Sardegna 2021

Ecco le regole per arrivare in Sardegna (fino al 15 giugno)

La Sardegna è aperta. Basta un certificato di avvenuta vaccinazione (anche solo la prima dose, purché siano passati 15 giorni) o l’attestazione di un tampone (molecolare o antigenico) negativo effettuato non oltre 48 ore dalla partenza, e si può partire. Sono queste le nuove regole (valide fino al 15 giugno) per arrivare in Sardegna per le vacanze 2021.

In attesa della certificazione verde del governo italiano (in vigore dal 15 giugno) e del Green pass europeo (a luglio), le nuove regole per le vacanze in Sardegna 2021 sono contenute nella nuova ordinanza del presidente della Regione che stabilisce innanzitutto l’obbligo di registrarsi attraverso un modulo online presente sul sito web della Regione o direttamente in un’app apposita.

Vacanze 2021 in Sardegna: cosa fare prima della partenza

Chi vuole imbarcarsi su linee aeree o marittime dirette in Sardegna dovrà registrarsi prima dell’imbarco tramite il modulo on line. La registrazione può avvenire anche tramite la app ‘Sardegna Sicura’ scaricabile dagli store per i sistemi iOS e Android. Durante la registrazione si dovrà indicare:

• di aver effettuato il vaccino (ciclo completo)
• di aver effettuato la prima dose del vaccino almeno 15 giorni prima
• di aver effettuato il tampone (molecolare o antigenico) con esito negativo non oltre le 48 ore prima della partenza

All’arrivo non ci saranno più i controlli sulla documentazione, tutto è già registrato online prima della partenza.

Vacanze 2021: la Sardegna è aperta e sicura

I visitatori che arriveranno in Sardegna dal primo giugno troveranno un’isola aperta e senza il coprifuoco. Grazie ai dati confortanti dei contagi, quasi da Covid free, l’isola passa nella fascia bianca: nessuna restrizione per gli orari delle attività commerciali, ristoranti e locali notturni e delle persone, parchi divertimento aperti e sì alle feste (ma gli ospiti dovranno avere la certificazione verde).

Restano comunque in vigore le disposizioni sull’utilizzo delle mascherine, il distanziamento interpersonale e l’igienizzazione delle mani. Vietati anche gli assembramenti.

La Sardegna in questo ultimo anno si è organizzata per dotarsi di una serie di hub per i test anti-Covid a disposizione di chiunque, abitanti e turisti. Uno di questi, punto di riferimento nella parte Nord-orientale della Sardegna si trova all’aeroporto di Olbia.

Test Covid all’aeroporto Olbia Costa Smeralda

È l’Health Testing Center (Htc), il primo hub aeroportuale in Italia completamente dedicato al servizio di screening e prevenzione sanitaria nella lotta al Covid 19. All’Health Testing Center è stata dedicata una struttura di 500 metri quadri adiacente al terminal di aviazione commerciale dimensionata per processare oltre 1.500 test al giorno tra tamponi molecolari e antigenici di terza generazione.

Il Testing Center è aperto a tutti, chiunque lo desideri può eseguire il test, residenti e turisti che necessitano di test negativo per poter far rientro nei paesi di origine in conformità alle disposizioni in vigore.

Come prenotare un tampone

Accedere al servizio è molto semplice, la prenotazione avviene online anche attraverso smartphone. Il sistema, una volta completata la prenotazione ed effettuato il pagamento genera un ticket di prenotazione che andrà mostrato il giorno del test, insieme ad un valido documento di identità. Il risultato dei test molecolari arriverà in un massimo di 24 ore, mentre per il test antigenico il risultato è disponibile in circa 30 minuti. I test sono acquistabili online.

Vacanze sicure con Felix Hotels

Il gruppo Felix Hotels ha scelto le procedure migliori in fatto di igiene e sicurezza per i suoi sei hotel nel Nord-Est della Sardegna. Sanificazione con l’ozono, rispetto del distanziamento, purificazione dell’aria e soprattutto tanti spazi aperti per godere di vacanze serene in Sardegna. Tutte le principali attenzioni alla sicurezza sono racchiuse nel protocollo interno Felix Safe.

Condividi

L’Health Testing Center (Htc), il primo hub aeroportuale in Italia completamente dedicato al servizio di screening e prevenzione sanitaria nella lotta al Covid 19, si trova all’interno dell’aeroporto Olbia Costa Smeralda.

Prenota

Iscrizione alla Newsletter

Inviando questa richiesta, confermo di aver letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento che i miei dati vengano elaborati in modo da fornire il servizio richiesto. Vedi l'informativa

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin