Trekking
e passeggiate tra i graniti

I paesaggi della Gallura

Natura, rocce granitiche, percorsi che attraverso le colline arrivano sino al mare. Al Parco degli Ulivi basta una passeggiata per percepire l’atmosfera rilassante e l’essenza vitale di ogni elemento che ci vive.

A partire dagli ulivi e dagli olivastri, i protagonisti di questa oasi, quelli più antichi che i secoli trascorsi hanno reso sempre più grandi e forti, e quelli più giovani che contribuiranno a completare il cerchio della vita naturale di quest’angolo di Gallura.

A pochi passi dal Parco, in direzione Cannigione, si trova La Contea di Rena, il primo parco avventura su roccia della Sardegna. Tra camminate e corse nel parco o un momento di meditazione o pratica yoga, il benessere è assicurato.

Per gli amanti del trekking e delle camminate all’aria aperta, il Nord Sardegna riserva percorsi e paesaggi incontaminati che aspettano solo di essere esplorati e vissuti. Una guida esperta selezionata dal team Felix saprà dare i consigli giusti e accompagnare nelle escursioni.

Uno dei più affascinanti si trova proprio nelle vicinanze di Arzachena ed è lo storico percorso di Monte Moro caratterizzato da suggestivi torrioni granitici sulla cui sommità si ammirano gli stupendi paesaggi galluresi, dal golfo di Arzachena, all’Arcipelago della Maddalena, da Tavolara e Capo Figari e sino alla Corsica.

L’ALBERO
NELLA ROCCIA

Tra le meraviglie della natura al Parco degli Ulivi c’è anche il suggestivo leccio secolare, cresciuto tagliando in due una grande pietra di granito.

Arenili infiniti
e angoli nascosti

Da Cannigione alla Costa Smeralda

Il Parco degli Ulivi è il punto ideale dal quale muoversi per visitare le spiagge della costa nord-est della Sardegna. Dalle piccole cale circondate da rocce granitiche tipiche della Gallura alle perle più conosciute della Costa Smeralda.

Arrivando a Cannigione, dalla costa ovest, ecco l’incantevole Tanca Manna che si unisce all’arenile dell’Isuledda. Si arriva poi alla spiaggia di Ea Bianca e subito dopo a quella di Baja Sardinia, conosciuta anche come Cala Battistoni.

Da qui comincia la Costa Smeralda con le spiagge di La Pitrizza, Liscia di Vacca e Cala Granu, nella penisola di Capo Ferro, di fronte all’Isola delle Bisce. Proseguendo a sud, si trovano le rinomate spiagge bianche e l’acqua cristallina del cuore della Costa Smeralda. Fra le più conosciute Capriccioli, Poltu li Coggji (Spiaggia del Principe), Liscia Ruja, La Celvia e le spiagge del Pevero.

LA MADDALENA.
LE ISOLE NELL’ISOLA

Ogni giorno dal porto di Cannigione, Baja Sardinia e Palau si può salire a bordo di una barca a vela, uno yacht o della motonave per una mini crociera nel Parco nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena, considerato uno dei luoghi più suggestivi al mondo. 
Tutte le escursioni possono essere prenotate in hotel.

Prenota

Iscrizione alla Newsletter

Inviando questa richiesta, confermo di aver letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento che i miei dati vengano elaborati in modo da fornire il servizio richiesto. Vedi l'informativa

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin